ESTATE 2017 – Idee e suggerimenti

La vita in spiaggia stanca? Il caldo non permette di restare a casa? Vorreste uscire ma non sapete dove andare? Per fortuna, l’estate porta con sé mille eventi, sparsi qui e lì per la città e le sue province. Vediamone alcuni.

 

  • Ogni due-tre settimane circa, si può godere del Pop-Up Market; il mercatino itinerante permette di godere non solo di una serata diversa, caratterizzata da musica, buon cibo e lavoro artigianale, ma anche di una location sempre più bella e artistica, intonata all’atmosfera retrò che solo il Market sa dare. Svoltosi alla Villa Bellini, in Via Dusmet, alla pescheria di Catania e alla Villa Pacini, l’1 e il 2 luglio potrete trovarlo nella splendida Piazza Duomo, ad Acireale.

 

  • Due volte al mese, da Ognina a Piazza Europa, si può partecipare al Lungomare Liberato: una giornata intera di traffico interrotto, da passare da soli o in compagnia, passeggiando, correndo, pedalando o pattinando; si è davvero liberi di trascorrerla come si desidera, allietati dalla presenza del sole, del mare e dei vari eventi disseminati lungo il percorso, dallo swing all’animazione, dai musicisti itineranti allo yoga.

 

  • Dal 30 giugno al 17 luglio, si apre al pubblico la Fiera d’estate, Pedara. Centinaia di commercianti portano il proprio lavoro in piazza, si può quasi considerare un centro commerciale all’aperto, pieno di gente, odori, offerte e curiosità. Contornano la fiera decine di gruppi musicali, conosciuti o emergenti, spettacoli comici o concorsi indetti dal piccolo paese, che, grazie anche al clima montano, il più ricercato nei periodi d’afa, nella stagione estiva si anima e si illumina.

 

  • Per gli amanti del fascino del medioevo, nel periodo di agosto, si svolge la Festa Medievale, ai piedi del castello di Motta Sant’Anastasia; salendo verso il belvedere, ci si imbatte in dame di corte, cavalieri, giullari. Si assiste al teatro di strada, ci si inchina al cospetto di re e regine, si assiste ai tornei. Si ha persino la possibilità di partecipare alla cena di corte, gustando pasti tipici, cucinati secondo le ricette originali e adattati secondo i gusti di oggi, il tutto accompagnato da musica, sbandieratori e tanta allegria.

 

  • Amanti dell’astrofisica? Testa tra le stelle? C’è un metodo per avvicinarvisi, restando coi piedi per terra. Da giugno in poi, infatti, sono aperte le visite estive all’Osservatorio Astrofisico Serra La Nave, a 1725 metri sopra il mare, sull’Etna. Un modo per godere del paesaggio unico del nostro amato vulcano, passeggiando vicino ai famosi Crateri Silvestri in attesa che la notte cali, per poi scoprire insieme al preparatissimo personale dell’Osservatorio i segreti dei pianeti, delle costellazioni, di ciò che circonda il nostro piccolo mondo. Un consiglio? Scegliete il periodo dei primi di agosto, ci sarà l’occasione di vedere qualche stella cadente.

 

  • Ultimo ma non meno importante, dedicato agli amanti dell’arte, nella città di Taormina, in date ancora da definire, sarà possibile godere della mostra Van Gogh Multimedial Experience, un modo per portare vicino a noi l’arte dell’amatissimo artista olandese, in via del tutto virtuale. Inoltre, è ancora all’attivo a Catania la mostra dedicata a M. C. Escher, matematico e artista olandese, amato per i suoi disegni paradossali.

 

Naturalmente gli eventi non terminano qui: sono previsti concerti, festival (ricordiamo il Taormina Film Festival, dal 6 al 9 luglio) e numerose attività che arricchiscono la stagione estiva, la preferita dagli studenti che, anche in questo modo, potranno trascorrere una piacevole pausa dallo studio.

Articoli simili

Advertisement

Leggi articolo precedente:
ESTATE – Abbronzatura: i consigli degli esperti per l’applicazione dei solari

Le regole per avere i massimi risultati dall'esposizione in salute e sicurezza: uno studio Aideco (Associazione Italiana Dermatologia e Cosmetologia)...

Chiudi