CALCIO CATANIA – Rischio penalizzazione: stipulati gli accordi con le ex società di Rinaudo e Odjer

Sembrano essersi definitivamente risolti i casi legati agli acquisti di Fabian Rinaudo e Moses Odjer, ex giocatori rossazzurri cui pendevano degli strascichi importanti in termini di pagamenti arretrati e mai effettuati alle rispettive società.

Il caso più spinoso era quello riguardante il giocatore argentino, con la società lusitana dello Sporting Lisbona che avanzava un credito di quasi 1 milione e mezzo di euro, mai pagati dalla vecchia gestione societaria etnea, sotto la presenza dell’indimenticabile Pablo Cosentino. L’ad rossazzurro Pietro Lo Monaco aveva quasi raggiunto un accordo con i portoghesi, poi vanificato dall’amministrazione dello Sporting, che ha portato ad un alto rischio di una nuova penalizzazione in classifica inflitta dalla Fifa per il prossimo torneo di Serie C. Ma è notizia di pochi minuti fa la soluzione dell’accordo tra il Catania e i lusitani, che sancisce definitivamente e in positivo la questione, come riportato nella nota:

Il Calcio Catania rende noto di aver raggiunto e firmato, con la società Sporting Clube de Lisbona, un accordo relativo al pagamento del corrispettivo dovuto a seguito dell’acquisizione, risalente al 22 luglio 2014, del diritto alle prestazioni sportive del calciatore argentino Fabián Andrés Rinaudo. L’intesa, siglata dall’amministratore delegato del Calcio Catania Pietro Lo Monaco e dal vice presidente dello Sporting Carlos Vieira, è giunta a seguito di una trattativa complessa, sviluppata anche grazie al lavoro degli avvocati Ida Linda Reitano, consigliere d’amministrazione del nostro club, e Nuno Barbosa, autorevole riferimento per il sodalizio lusitano. L’accordo sottoscritto, già trasmesso alla FIFA, soddisfa definitivamente, in vista dell’iscrizione al prossimo campionato, il requisito relativo alle pendenze nei confronti delle società affiliate alle federazioni riconosciute dal massimo ente calcistico mondiale. Per il Calcio Catania si tratta di un nuovo indicatore di risanamento e di un passaggio basilare, che consente di garantire un nuovo impulso alla programmazione“.    
 
Altro nodo importante da sciogliere è quello relativo al centrocampista ghanese Moses Odjer, con la vecchia società del classe ’96, il Tema Youth, che dovrebbe riscuotere una cifra vicina agli 80mila euro in seguito al trasferimento. Non esiste ancora una ufficializzazione, ma secondo le ultime indiscrezioni pare che anche questo problema sia vicino alla risoluzione.
Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
SCUOLA – Concorso docenti 2018: a breve il decreto sui 24 CFU

Il prossimo anno ci sarà il prossimo concorso docenti, il cui superamento permetterà l'accesso al FIT ovvero al tirocinio triennale...

Chiudi