PORTE APERTE UNICT- Ecco il programma completo

Sta per tornare anche quest’anno, per il terzo anno di fila, l’appuntamento con l’evento “Porte Aperte all’Università di Catania”. Dopo le 22mila presenze registrate l’anno scorso, l’Università si prepara ad aprire nuovamente le porte al pubblico, con una lunga serie di eventi e spettacoli di musica, cinema e teatro che animeranno la vita della città di Catania per gran parte della stagione estiva. Ecco il programma completo dell’evento.

da sinistra Francesco Priolo, Orazio Licandro, Marina Paino, Luciano Granozzi, Roberto Grossi, Francesco Nicolosi

Stamattina presso il cortile del Palazzo Sangiuliano in Piazza Università, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione ed apertura della rassegna “Porte aperte Unict 2017” (vedi anche PORTE APERTE UNICT – La diretta della presentazione del programma ). L’evento, giunto alla terza edizione, ha visto ancora una volta la collaborazione dell’Ateneo catanese con alcune delle maggiori istituzioni ed associazioni culturali e artistiche cittadine al fine di creare un momento di educazione e di diffusione della cultura attraverso concerti, manifestazioni teatrali e cinematografie rivolte agli studenti, e a tutta la città. La peculiarità della rassegna promossa dall’Ateneo sta nel fatto che gli spettacoli e le manifestazioni si svolgeranno nella cornice delle sedi più prestigiosi e degli edifici storici messi a disposizione dall’Ateneo.

Il Professore Luciano Granozzi ha presentato la conferenza stampa ed ha esposto il programma completo della rassegna, che avrà inizio ufficialmente domenica 18 giugno alle 20.30 presso il chiostro del Palazzo Centrale con il primo concerto intitolato “Sciara Quartet, Voice&Drums della rassegna “Il Bellini nel Barocco”, inaugurando “Porte aperte Unict 2017”.


Ecco di seguito il calendario dettagliato degli appuntamenti che termineranno il 31 luglio.

GIUGNO

Mercoledì 21 – Si celebra anche a Catania la Festa europea della Musica. Gruppi musicali e solisti che si alterneranno sul palco del Teatro Machiavelli, nella corte di Palazzo Sangiuliano e in piazza Università con esibizioni dal vivo a partire dalle ore 10.30.
Domenica 25 – Presso il chiostro del Palazzo Centrale dell’Università di Catania, il Trio Liberty si esibisce in occasione della rassegna “Il Bellini nel Barocco” alle ore 20.30.
Martedì 27 – Presso il Chiostro di Ponente del Monastero dei Benedettini, il Quartetto Desormadé si esibisce in occasione della speciale rassegna “Il Bellini nel Barocco” alle ore 20.30.
Da venerdì 30 giugno a domenica 2 luglio, un fiabesco percorso teatrale riprende vita al Monastero dei Benedettini, ancora una volta protagonista di un esperimento artistico frutto della collaborazione tra artisti, studiosi, creativi e imprenditori. Torna in scena lo spettacolo itinerante “Fonte a ponente, luna crescente“, quest’anno con un nuovo sorprendente finale.



LUGLIO

Martedì 4 – Presso il Chiostro di Ponente del Monastero dei Benedettini, si terrà il concerto dal titolo “Tango para escuchar” in programma per la speciale rassegna “Il Bellini nel Barocco” alle 20.30.
Mercoledì 5 e giovedì 6 luglio, “Porte aperte Unict” omaggia la produttrice cinematografica Donatella Palermo con una conversazione sui “Mestieri del cinema” e con la proiezione di tre dei suoi film di maggiore successo “Tano da morire”, “Cesare deve morire” e “Fuocoammare”. Il primo giorno alle 21, nel Chiostro di ponente del Monastero dei Benedettini, la giornalista Ornella Sgroi conduce una conversazione con  Donatella Palermo e Daniele Ciprì.

Venerdì 7 – Presso il Chiostro di ponente del Monastero dei Benedettini, va in scena Silvio Laviano nello spettacolo “Glam city” tratto dal romanzo omonimo di Domenico Trischitta e diretto da Nicola Alberto Orofino. In calendario per il ciclo “Nuovo Teatro” alle ore 21.

Da sabato 8 a mercoledì 12 luglio “Learn by Movies” propone lo speciale “Ken Loach: la parola agli ultimi“. Cinque serate a ingresso libero per omaggiare il regista britannico.

Mercoledì 12 – Presso la corte interna di Villa San Saverio, la Scuola Superiore di Catania ospita il concerto del Coro del Teatro Massimo Bellini di Catania dal titolo “Seguidillas – Atmosfere e suoni di Spagna” alle ore 20.30.

Giovedì 13 – Presso il Chiostro di Ponente del Monastero dei Benedettini,alle ore 21 in scena lo spettacolo “Maruzza Musumeci” tratto dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri. Con Pietro Montadon, regia di Daniela Ardini, per il ciclo “Nuovo Teatro”.

Venerdì 14 – Presso il Chiostro di ponente del Monastero dei Benedettini, alle ore 21, si terrà la performance sperimentale dal vivo del musicista lentinese Alfio Antico intitolata “Transumanze umane”.

Domenica 16 – Presso il cortile del Palazzo Centrale dell’Università, alle ore 20.30 l’Ensemble di contrabbassi composto dai professori d’orchestra del Teatro Massimo Bellini si esibisce in occasione della speciale rassegna “Il Bellini nel Barocco”.

Lunedì 17 –  Presso il piccolo anfiteatro di Villa San Saverio, alle ore 20.30, l’attore Pierfrancesco Favino sarà ospite della Scuola Superiore di Catania per un incontro/conversazione con il regista, giornalista e scrittore Italo Moscati e con la giornalista Ombretta Grasso.

Martedì 18 – Presso il Giardino di via Biblioteca, alle ore 20.30 Carlo Muratori si racconta e canta, a quarant’anni dal suo debutto musicale, svelando momenti inediti della sua carriera, aneddoti di vita vissuta sempre da protagonista della scena musicale siciliana e nazionale.

Mercoledì 19 – Presso il Chiostro di Ponente del Monastero dei Benedettini, si terrà il concerto dal titolo “Barocco&Barocco” in programma per la rassegna “Il Bellini nel Barocco” alle ore 20.30.

Giovedì 20 – Presso il Cortile del Monastero dei Benedettini, alle ore 20 Etta Scollo si esibisce in trio nel concerto “ROSA!“, un omaggio a Rosa Balistreri nel 90° anniversario della nascita della più conosciuta folk singer siciliana.

Venerdì 21 – Presso il Chiostro di Ponente del Monastero dei Benedettini, alle ore 21 in scena lo spettacolo ” A testa sutta” scritto da Luana Rondinelli, con Giovanni Carta, per il ciclo “Nuovo Teatro”.

Martedì 25 – Presso il cortile del Monastero dei Benedettini,a partire dalle 21 live a ingresso gratuito per la prima serata di “Rocketta Summer Live 2017“: sul palco il dream pop di VeiveCura, il sound elettronico e minimale dei fiorentini  â„handlogic, e il folk degli svedesi Crying Day Care Choir.

Mercoledì 26 – Presso il cortile del Monastero dei Benedettini, alle 21.3o Le luci della centrale elettrica fa tappa a Catania per l’unica data in Sicilia del tour estivo con cui presenta dal vivo il suo ultimo album “Terra”, da cui è estratto il secondo singolo “A forma di fulmine” in rotazione nelle radio.

Domenica 30 – Alle 20, al Monastero dei Benedettini, seconda edizione del DiSummer, festa studentesca organizzata dai rappresentanti del dipartimento di Scienze umanistiche con live, mostre e dj set.

Lunedì 31 – Presso il Cortile del Monastero dei Benedettini,alle ore 21 gli Huun-Huur- Tu si esibiscono in un concerto di musiche tradizionali della Repubblica di Tuva (Russia).

Alcuni degli eventi in programma saranno gratuiti, per quanto riguarda gli spettacoli teatrali e i concerti avranno un costo, che sarà ridotto per gli studenti.

Per ulteriori dettagli consultare il sito http://www.agenda.unict.it/porteaperte 

Articoli simili

Advertisement

Leggi articolo precedente:
CATANIA – “Katane tra mito e rito”: ecco la mostra che racconta la città etnea all’epoca dei greci

L'esposizione sulla storia della città greca dall’inizio del VI al III secolo a.C è organizzata dal Polo regionale e dall’Ibam....

Chiudi