CUS CATANIA – Oro nel tennis da tavolo doppio, bronzo e argento negli sport da contatto

Siamo soltanto giunti alla quarta giornata degli eventi sportivi inseriti nel tabellone dei Campionati Nazionali Universitari, che quest’anno si svolgono proprio a Catania. Nonostante il calendario delle gare sia ancora molto fitto, arrivano già le prime soddisfazioni per gli atleti. Anche i catanesi si contraddistinguono in diverse discipline e portano a casa delle medaglie.

Non pochi i membri del CUS Catania che si sono già contraddistinti, ognuno nella propria specialità. Grande successo per quello che, finora è l’unico oro portato a casa dal Cus Catania. Merito delle agguerrite Roberta Siena e Stefania Spampinato che hanno brillato del tennis da tavolo doppio. Le due si sono aggiudicate l’oro battendo le compagne Fabrizia Calabro e Stefania Spampinato. Il risultato finale della gara è stata una grande soddisfazione per il Cus Catania, che con una sola gara si aggiudica un oro e un argento.

Roberta Siena si è distinta anche nell’individuale femminile di tennis da tavolo, guadagnando un meritatissimo argento. Sul podio di questa disciplina anche le compagne  Maddalena e Stefania Spampanato, entrambe ottenendo il bronzo ex aequo. Rimanendo al tennis da tavolo da segnalare anche il successo nel doppio maschile. Per il CUS Catania a contraddistinguersi è stata la coppia Mirabello-Rizzo, guadagnandosi un bell’argento. Anche in questo caso, doppia soddisfazione per i catanesi che si sono aggiudicati un altro piazzamento al terzo posto con la coppia Andaloro – Greca.

Passando agli sport da contatto, da notare la prestazione di Cristina Pane, che nel pugilato a 48 kg si è avvicinata ad un soffio dalla conquista della cintura, poi ottenuta da Roberta Bonazzi, rappresentante del CUS Milano. Altre soddisfazioni dal reparto femminile degli sport da combattimento, guardando questa volta allo Judo. Nei 52 kg Sofia Tomasi ha permesso di arricchire il medagliere del Cus Catania ottenendo il bronzo.

Sempre nel Judo, si sono fatti valere anche i ragazzi del CUS Catania. Nel dettaglio, Mario Strazzeri e Domenico Pappalardo si sono aggiudicati il bronzo nella loro categoria di peso. Mentre nella Lotta Greco Romana è stato Enrico Zaia a portare in alto il nome del CUS Catania, aggiudicandosi il terzo posto negli 80 kg.

Le gare da disputare sono ancora moltissime e la rappresentanza degli agonisti del CUS Catania non mancherà di farsi notare positivamente, come già è riuscita a fare portando a casa i primi buoni risultati.

 

 

Articoli simili

Advertisement

Leggi articolo precedente:
SCUOLA – Istituti aperti d’estate: la proposta della ministra Fedeli

Scuole aperte anche d’estate: la ministra Fedeli annuncia il piano per rivoluzionare il sistema scolastico, ma scoppiano polemiche tra insegnanti...

Chiudi