Evacuato festival musicale con decine di migliaia di spettatori: “Minaccia terroristica e rischio attentato”

Stava procedendo tutto secondo i piani e come da programma, con l’esibizione di Liam Gallagher (ex Oasis) e altri noti gruppi come i Bastille e i Rammstein pronti a salire sul palco. Ma qualcosa alle forze dell’ordine non è piaciuto e, nonostante il grande intervento di uomini armati, alle 21.30 è stato dato l’ordine di evacuare in maniera calma e controllata.

Ci troviamo in Germania, precisamente sulla pista del noto circuito automobilistico del Nürburgring, dove era in corso uno dei festival rock più popolati di sempre, il Rock am Ring. Durante l’esibizione dell’ex Oasis, sono intervenuti gli organizzatori della kermesse musicale sul palco: “La polizia chi ha detto di interrompere il festival a causa di una minaccia terroristica. Chiediamo a tutti i partecipanti di allontanarsi dall’area e di dirigersi verso l’uscita e il campeggio in modo calmo e controllato“.

Gli spettatori, nonostante una presenza massiccia che, numeri alla mano, avrebbe toccato le quasi 100.000 persone durante il weekend musicale, sono effettivamente usciti dal circuito con calma e dedizione, così come raccomandato dalle forze dell’ordine che hanno in seguito fatto i complimenti ai presenti: “Ci sono ragioni concrete legate a una possibile minaccia terroristica che non poteva essere esclusa. Siete stati super”.

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
CATANIA – Palazzo degli Elefanti aperto per i cittadini: musica dal vivo e visite guidate gratuite

Ritorna l'iniziativa tutta catanese del "Municipio aperto", appuntamento che durante il periodo Agatino ha fatto registrare un importante afflusso di...

Chiudi