UNICT – Pubblicato il bando Erasmus Plus per Tirocinio

L’Università di Catania ha pubblicato il bando con le modalità di partecipazione all’assegnazione delle borse di studio che permettono di effettuare un tirocinio all’estero.

Possono partecipare all’Erasmus per Tirocinio:

  • Tutti gli studenti regolarmente iscritti ai corsi di laurea di primo livello (laurea triennale), di secondo livello (laurea magistrale), di terzo livello (dottorato), di master o a ciclo unico dell’Università degli Studi di Catania.
  • I neo-laureati o neo-titolati che presentano la domanda nel corso dell’ultimo anno di iscrizione, prima di conseguire il titolo. Il tirocinio, in questo caso, dovrà essere effettuato e concluso dopo il conseguimento del titolo e entro i 12 mesi successivi al rilascio del titolo.

L’Erasmus Plus Tirocinio ha una durata minima di 2 mesi, nel periodo compreso tra l’uscita della graduatoria e il 30 settembre di ogni anno. Non sono ammesse interruzioni o sospensioni di tirocinio., beneficiando di una borsa di mobilità. Le attività previste sono:

  • tirocini curriculari;
  • tirocini formativi e di orientamento professionale;
  • attività di ricerca;
  • tesi professionalizzanti.

L’eventuale attività di ricerca e la mobilità per tesi sono ammissibili nella misura in cui costituiscano formazione professionale, a tale scopo il Learning Agreement dovrà essere compilato in modo da poter evincere tale tipo di formazione.

Modalità di partecipazione

Gli studenti che intendono candidarsi devono:

  • Individuare in maniera autonoma l’ente straniero che potrebbe ospitarli. L’ente deve trovarsi in uno dei paesi partecipanti al programma. Gli interessati possono consultare una lista di strutture ospitanti che in passato hanno collaborato con l’Università di Catania: Elenco enti ospitanti;
  • Ottenere una lettera di accettazione da parte dell’ente ospitante: modello lettera d’accettazione;
  • Compilare la candidatura online, tramite il seguente form, e allegare alla domanda, in upload la lettera di accettazione dell’ente straniero e l’autocertificazione comprovante la conoscenza linguistica.

Gli studenti di laurea magistrale di durata biennale (LM), gli studenti di Master e i dottorandi che hanno conseguito il titolo dell’ultimo corso di studio concluso in un altro Ateneo dovranno autocertificare la carriera universitaria conclusa indicando le materie sostenute, i voti ed i crediti acquisiti (dovrà essere presentata in upload nella domanda online).

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
CATANIA – Ritorna l’Umbertata tra stand e musica: ospite il comico Roberto Lipari

Anche quest'anno ritorna l'Umbertata, un evento che coinvolge la piazza più famosa della città, Piazza Vittorio Emanuele III, dai catanesi conosciuta...

Chiudi