Tornano le Frecce Tricolori in Sicilia: lo spettacolo tra mare ed Etna

Le Frecce Tricolori tornano in Sicilia per uno spettacolo mozzafiatto. I piloti della pattuglia acrobatica dell’Aeronautica sorvoleranno il cielo della Sicilia colorandolo dei colori della bandiera italiana. Uno spettacolo che sarà maggiormente valorizzato dalla bellissima vista dell’Etna sul mare della baia di Naxos.

Il 26 maggio, giorno dell’arrivo dei 7 grandi della terra a Taormina, i piloti della pattuglia acrobatica delle Frecce Tricolore tingeranno di verde, bianco e rosso il cielo di Taormina, celebrando in questo modo l’inizio del vertice G7. La pattuglia decollerà da Lamezia, arrivando a sorpresa su Taormina da nord, effettuando un sorvolo a bassa quota sulla città dominata dal Teatro Antico. Le Frecce proseguiranno le loro acrobazie in volo fino a puntare verso la baia di Naxos e lasciandosi dietro la scia del tricolore.

Quest’anno quindi, all’usuale appuntamento biennale attraverso cui la Pattuglia Acrobatica dell’Aeronautica fa alzare gli occhi verso il cielo di Giardini Naxos, si aggiunge l’occasione del G7 per godersi lo spettacolo delle Frecce Tricolori  La pattuglia  detiene il primato della più numerosa al mondo, contando dieci aerei, di cui nove di formazione e un solista, il quale è solitamente il più impegnato ad attirare l’attenzione dello spettatore con manovre e volteggi spettacolari. Molto apprezzato in tutto il mondo è il loro programma di volo che conta una ventina di acrobazie e solitamente ha una durata di circa mezz’ora.

 

Articoli simili

Advertisement

script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js">
Leggi articolo precedente:
Tim smette di funzionare: problemi con adsl e connessioni dati in Sicilia

La Tim ha smesso di funzionare in Sicilia nelle ultime ore. Già da ieri sera ci sono stati dei problemi...

Chiudi