CATANIA – Al Borgo riaprirà lo storico Cinema Corsaro: ammodernamenti e novità

Lo storico Cinema Corsaro, in stato di abbandono da ormai 10 anni, tornerà ad essere uno dei poli culturali di Catania. Il progetto, che verrà presentato a Palazzo Platamone, punta all’ammodernamento della struttura e alla sua conversione in un vero e proprio teatro. Quindi sarà proposta un’offerta variegata, che certamente darà  un nuovo impulso culturale al quartiere Borgo.

Il 6 maggio alle ore 11, presso il Palazzo della Cultura di via Vittorio Emanuele II, verrà presentato il progetto che, una volta ultimato, vedrà sorgere dalle ceneri dello storico Cinema Corsaro il nuovo Teatro Corsaro. Presenti all’evento di giorno 6, non solo i rappresentati dell’ente gestore del teatro, ossia l’A.s.d. Culturale ARTIME, ma anche il sindaco di Catania Enzo Bianco, il direttore artistico di Artime Valentina Spampinato e il responsabile dell’area Sicilia Est di Banca Prossima Antonio Laenza.

Il cantiere per la ristrutturazione del Teatro Corsaro è già stato impiantato grazie al contributo finanziario messo in atto da Banca Prossima, la quale ha reso disponibile la possibilità, per chi lo volesse, di effettuare una donazione o un prestito  per contribuire non solo alla rinascita di quello che sarà un grande centro culturale (con ben 400 posti a sedere), ma anche un punto di partenza per offrire nuove opportunità lavorative e innalzare la sensibilità artistico-culturale della popolazione residente nell’area. Altra modalità attraverso cui i singoli cittadini potranno contribuire alla realizzazione del progetto per la  ristrutturazione del nuovo Teatro Corsaro è attraverso la piattaforma di crowfunding “Terzo Valore”.

La possibilità di rendere disponibili nuove professionalità in ambito artistico e tecnico che ruotino attorno al teatro Corsaro, sarà facilmente realizzabile attraverso le competenze dello stesso ente gestore. Infatti l’A.S.D. Artime renderà fruibili all’utenza interessata tutto il know-how accumulato in anni di attivismo nel settore, come ha già fatto attraverso il progetto CAMS finalizzato alla formazione, produzione e inserimento lavorativo di giovani performer.

Il cartellone proposto dal nuovo Teatro Corsaro non si limiterà ai soli spettacoli teatrali. Infatti, nell’ampia struttura troveranno spazio concerti live, varietà, burlesque, spettacoli di cabaret, di prosa e musical che animeranno le serate del Borgo, dotandolo di una veste, che si spera, possa attirare non solo studenti universitari ed appassionati, ma anche gli abitanti dell’area.

Articoli simili

Advertisement

Leggi articolo precedente:
Studenti e prof. universitari: come cambia il rapporto tra Italia e altri Paesi Europei

Girando per le aule di diverse facoltà catanesi e non solo, è tipico da parte di studenti "fuori-corso", o semplicemente...

Chiudi