AEROPORTO FONTANAROSSA – Cambiano i costi dei parcheggi: le ultime novità

La SAC, società di servizi dell’aeroporto di Catania, ha reso noto il nuovo piano tariffario nei tre parcheggi dell’aeroporto. Si tratta di una rimodulazione dei costi e di una più semplificata comunicazione tra utente e segnaletica. 

Al fine di andare incontro alle esigenze dei viaggiatori dell’aeroporto etneo, SAC ha pensato di rimodulare i costi dei parcheggi adiacenti all’aeroporto, in modo da permettere una fluida circolazione. 

Sono tre i tipi di parcheggi che il visitatore può scegliere, secondo le proprie esigenze: breve (fino a 12 ore); breve (fino a 24 ore); lunga (oltre le 48 ore). 

Il P1 (Sosta Breve, primi 15’ gratis), a 40 metri dal Terminal A, è lo spazio ideale per chi si ferma in aeroporto fino a 12 ore. Gli stalli sono 98, 2 gratis per i disabili, e ha la prima ora costa 2 euro. Si tratta di parcheggi destinati a chi va in aeroporto per accompagnare qualcuno. 

Il P2 (Sosta Breve, primi 15’ gratis ), a 20 metri dal Terminal A, ha gli stessi vantaggi del P1, ma conviene in particolar modo a chi parte e rientrerà a Catania entro 24 ore. In questo caso (se non si superano le 24 ore) il parcheggio costerà soltanto 9 euro. Gli stalli a disposizione sono 220, 4 gratis per i disabili. 

Infine, il P4 (Sosta Lunga), a 200 metri dal Terminal A, è destinato ai viaggiatori che si assentano per più di 24 ore. Per i primi due giorni di sosta (fino a 48 ore), si paga 13 euro. Ogni giorno di parcheggio, a seguire dai primi due, costa 4 euro. Gli stalli sono in tutto 620, 16 gratis per i disabili. 

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js">
Leggi articolo precedente:
UNICT – Convegno “La Sicilia che non molla” a Palazzo delle Scienze

Le potenzialità siciliane da scoprire, valorizzare ed esportare saranno oggetto di un convegno tenuto presso l'Aula Magna di Palazzo delle...

Chiudi