METEO – Sicilia, calo delle temperature: arrivano tre giorni di freddo artico

Un fronte di aria fredda proveniente dal Nord Europa ha segnato una battuta d’arresto alla primavera che aveva già reso più mite il clima della penisola. Temperature simil invernali anche in Sicilia, pur sempre meno colpita dal freddo rispetto al resto dell’Italia.

 

In Sicilia si avvertirà un calo di 10° ad alta quota e  di 7-8° al livello del mare. Non sono previste grandi piogge: si tratta, infatti, di un “freddo secco” che porterà isolati piovaschi solo sul comparto tirrenico e basso nisseno, basso catanese e ragusano. Venti di Grecale e Tramontana soffieranno sull’isola. Questa situazione climatica durerà fino a venerdì con progressivi miglioramenti nella giornata di sabato.

Giovedì 20 aprile

Cielo poco nuvoloso al mattino con schiarite diffuse durante il pomeriggio. Rimarranno nuvolosi i cieli del ragusano, nisseno orientale e basso catanese con possibili piogge sparse. In serata aumento della nuvolosità sul comparto tirrenico.

Temperature in brusco calo con massime non oltre i +16°C sul litorale tirrenico e  intorno ai +17/+18°C sui restanti settori costieri. Le minime si attesteranno a circa +10/+11°C al suolo.

Venerdì 21 aprile 

Al mattino nuvolosità irregolare. Probabile instabilità durante le ore del pomeriggio nelle zone dell’entroterra sud-orientale. Nella sera previste nuvolosità nella zona settentrionale dell’isola con possibilità di piogge sparse.

Temperature stazionarie con massime in calo sul nord Sicilia e con valori intorno +15°C sulla costa, minime intorno ai +10/+11°C al piano.

Sabato 22 aprile 

Giornata con clima variabile con probabile instabilità pomeridiana sul ragusano. Temperature stazionarie.

Articoli simili

Advertisement

Leggi articolo precedente:
MUSICA – Spotify a metà prezzo per gli studenti universitari 

L'abbonamento premium di Spotify, che ti permette di ascoltare tutte le canzoni che vuoi senza pubblicità, di poter cambiare le...

Chiudi