Roberto Saviano agli studenti: “L’unico modo per non farvi fregare è studiare”

Dialogo intenso tra lo scrittore Roberto Saviano e gli studenti del liceo Scientifico “Marconi” di Pesaro, con cui lo scrittore ha parlato di quanto sia importante studiare. 

Roberto Saviano, celebre scrittore e saggista, è stato ospite di un incontro organizzato dal liceo Scientifico “Marconi” di Pesaro dove gli studenti più curiosi, cogliendo l’occasione, non hanno risparmiato le domande.

Come riportato da Ilrestodelcarlino.it, Saviano ha esordito: “L’unico modo per non farvi fregare nella vita è studiare. Per far vincere quella legalità, voi dovete combattere, non basta guardare video o qualche post su Facebook, dovete andare a scoprire, prendere i libri ed entrarci dentro”.

Chiaro e d’impatto è stato il suo messaggio per gli studenti: “Un cambiamento, una deviazione da questo brutto mondo, l’avrete solo quando riuscirete a difendere il vostro sogno; dovete tenere gli occhi aperti e non permettere a qualcuno di dire che parlare di erba, alcool, sesso, droga, è una fesseria”.

Saviano ha inoltre continuato con il suo pensiero riguardo la mafia, spiegando che essa non è radicata solo al sud  ma che al contrario, è sempre più un fatto culturale, intrinseca ad ogni quartiere del Paese.

Per concludere Saviano ha esortato gli studenti a lottare per il diritto alla felicità. Un diritto che, sebbene a volte lo dimentichiamo, è di tutti.

Articoli simili

Advertisement

Leggi articolo precedente:
Troppa teoria e poca pratica: l’università non prepara al mondo del lavoro

Una fetta sempre più consistente di giovani laureati e laureandi lamenta serie difficoltà nel trovare lavoro nel settore studiato per...

Chiudi