LAVORO – Coca Cola cerca laureandi e laureati per stage retribuiti

Cosa Cola cerca tirocinanti ma anche professionisti da inserire nel personale. La grande azienda conta attualmente 2000 dipendenti e sta cercando di allargare la sua famiglia lavorativa. 

Coca Cola offre tirocini. I candidati dovranno svolgere un stage di sei mesi e saranno regolarmente retribuiti. Una volta concluso il periodo semestrale, l’azienda valuterà se inserire o meno i candidati più brillanti. Una prima area in cui si cercano stagista è quella di Sesto San Giovanni (MI), dove l’azienda è alla ricerca di laureandi e neolaureati.

Chi si candida deve possedere una laurea in discipline umanistiche o economiche o essere studenti in questi corsi di laurea.  Gli interessati dovranno occuparsi dell’ufficio risorse umane. Per candidarsi occorre avere una buona conoscenza del programma Excel e dell’inglese. Ma sono disponibili stage anche nei seguenti settori: trade marketing operation, continous improvement engineering, channel marketing, internal communication, legal e continous improvement. 

Per quanto riguarda, invece, le offerte di lavoro, l’azienda è in cerca di specialisti di logistica di magazzino a Nogara. Per candidarsi, occorre avere una laurea in Ingegneria gestionale o Economia. Coca cola per questo ruolo però cerca figure che abbiano dodici anni di esperienza, conoscenza di Office, Sap e lingua inglese. Disponibile anche un posto per sales officer a Roma, per chi ha due anni di esperienza nell’ambito della segreteria, sappia utilizzare Office e conosca l’inglese. 

Per ulteriori informazioni, è consigliabile collegarsi sul sito Coca Cola dedicato alle carriere. 

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Banner_UniAthena 300x250_gif
script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js">
Leggi articolo precedente:
I cognomi più diffusi a Catania: dominano i “Giuffrida”, seguono i “Russo” e i “Grasso”

La classifica aggiornata a giugno 2016 vedeva tra i cognomi più diffusi a Catania i Giuffrida al primo posto, seguiti...

Chiudi