TECNOLOGIA – Nuovo allarme hacker su WhatsApp e Telegram

Nuovo pericolo per tutti i possessori di WhatsApp e Telegram: basta aprire una foto apparentemente normale dall’applicazione web per consegnare scatti, video e informazioni ai criminali della rete.

A scovare questa vulnerabilità che rigurada la versione pc sono stati i ricercatori di Check Point Software Technologies. L’utente riceve una foto da una catena online o da un proprio amico, ignaro di essere stato hackerato, e una volta cliccato sull’immagine per vederla a schermo intero  di fatto consegna il proprio account al criminale informatico. Dati archiviati, chat personali, contatti personali, video condivisi e altro ancora finisce così nelle mani degli hacker.

La falla che sta alla base del problema è nella crittografia end-to-end: questo sistema impedisce a Whatsapp, Telegram e tutte le compagnie che lo utilizzano di verificare il contenuto prima dell’invio. Le società coinvolte da questo allarme hacker sono comunque al lavoro per  cercare di risolvere il problema.

Per la serie “chi di end-to-end ferisce di end-to-end perisce”, vi consigliamo di non aprire foto a tutto schermo se utilizzate WhatsApp e Telegram da pc!

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Banner_UniAthena 300x250_gif
script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js">
Leggi articolo precedente:
SCUOLA – Un altro concorso docenti nel 2018: modalità e requisiti

Nel 2018 ci sarà ancora un'altra opportunità per quanti nutrono il sogno di trovarsi dietro una cattedra come insegnante. La...

Chiudi