Studenti&Fornelli – 5 ricette per superare lo stress da esami


Cari studenti, riuscite ad immaginare un cibo miracoloso che tolga ansia, stress e calmi gli animi di noi tutti?!

I miracoli li fa solo Dio in realtĂ , però la scienza ci viene in soccorso scoprendo le fonti edibili di serotonina, dopamina e triptofano, sinonimi del buon umore e dello star bene. Vediamo in dettaglio alcuni cibi che li contengono e diamo qualche idea su come prepararli.

Spinaci

Fonte di folato, vitamina del gruppo B che l’organismo utilizza per produrre dopamina, ormone del piacere per antonomasia. Avete mai provato a mangiare gli spinaci novelli crudi, in insalata? Se no, vi consiglio di provare questa ricetta: Insalata di spinaci, pere e melograno.

Tacchino

Sembrerebbe che anche l’amico pennuto sia fonte di “buon umore”, in questo caso sotto forma di triptofano, precursore della serotonina. L’idea della carne di tacchino di sicuro ci rievoca tutto fuorchè qualcosa di appetitoso, tuttavia possiamo provare a scalopparlo ed aromatizzarlo per ottenere un ottimo secondo.

Scaloppine di tacchino al limone

Ingredienti

  • fettine di fesa di tacchino
  • un limone
  • farina
  • sale e pepe q.b
  • olio d’oliva
  • 1 noce di burro
  • maggiorana e prezzemolo tritati
  • vino bianco

Procedimento:

Infarinate da ambo i lati le fettine di fesa. Fate sciogliere il burro e l’olio in un’ampia padella, quindi fatevi rosolare la carne. Spremetevi il succo di un limone, sfumate con del vino bianco, aggiungete gli aromi e fate restringere il sughetto formatosi. Servitele calde.

Salmone

Pesce grasso ricco in omega 3, oltre che salutari per i nostri trigliceridi, è stato verificato, in uno studio pubblicato sulla rivista Brain, Behaviour and Immunity, che siano stati in grado di ridurre del 20% i livelli d’ansia di un gruppo di individui.

Provatelo abbinato ad una crema d’avocado (anch’esso ricco in acidi grassi, tra cui il monoinsaturo omega 9) su dei crostoni di pane integrale con una spruzzatina di limone.

Crema d’avocado:

Sbucciate l’avocado, tagliatelo a pezzi e ponetelo in un bicchiere alto. Aggiungete sale e limone, quindi frullate il tutto con un minipimer.

Cereali

Per loro vale la stessa storia del pennuto sopra: fonte di triptofano anch’essi! Fate un mix di:

  • lenticchie
  • orzo perlato
  • farro
  • uno spicchio d’aglio
  • sedano, carota
  • cipolla
  • zucchina verde
  • un pomodoro
  • un finocchio

Un super piatto unico, molto nutriente e salutare. Per prepararlo entra in gioco la mitica pentola a pressione.

Vi rimando all’articolo in cui spiego come utilizzarla (vi ricordo di non aver paura, non morde né scoppia).

Procedimento per la zuppa di lenticchie e cereali:

Ponete tutti gli ingredienti sopra elencati nella pentola a pressione, aggiungete due foglie di alloro essiccate, 4-5 grani interi di pepe nero e un po’ di sale. A questo punto addizionate acqua fino alla tacca che all’interno della pentola vi segnala il limite massimo. Chiudete la pentola a pressione e accendete il fuoco. Dal fischio calcolate una mezz’oretta. Spegnete il fuoco e attendete che la valvola di sicurezza si abbassi prima di aprire il coperchio.

Per i più timorosi/scettici, siete fortunati! Potete realizzare la zuppa anche in una normalissima pentola, in quanto le lenticchie non hanno eccessivi tempi di cottura. In un’ora avrete la vostra cena.

Dulcis in fundo, il re de buon umore: sua maestĂ  il cioccolato!

Rigorosamente fondente, è in grado di abbassare i livelli di cortisolo (ormone dello stress prodotto dal surrene) e grazie ai suoi antiossidanti aiuta a rilassare le pareti dei vasi sanguigni riducendo la pressione.

Vi propongo dei cioccolatini fondenti al peperoncino. Dovete munirvi solo di uno stampo in silicone per cioccolatini.

Procedimento:

Sciogliete del cioccolato fondente a bagno maria, aggiungete il peperoncino rosso tritato e colate il cioccolato nello stampo. Riponete quest’ultimo in freezer per un paio d’ore, quindi passatelo dal frigo una mezz’oretta prima prima di servirli, così da evitare le shock termico.

Articoli simili

Advertisement

Banner_UniAthena 300x250_gif
script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js">
Leggi articolo precedente:
CATANIA – Le immagine storiche del teatro Bellini

Il Teatro Massimo "V. Bellini", costruito su progetto dell'architetto Carlo Sada, fu inaugurato nel 1890. Centro propulsore della vita musicale...

Chiudi