Avvisi

UNICT – II rata tasse a.a. 2016/2017: disponibili i MAV sul portale dello studente

Scade il 31 marzo il termine per il pagamento della II rata delle tasse a.a. 2016/2017: sulla Portale dello studente, nella sezione “Prospetto delle tasse”, sono disponibili gli elementi del dettaglio calcolo tasse.

Coloro che pagheranno la tassa in ritardo avranno le seguenti more applicate:

  • Dall’1 al 30 aprile 2017: +10%;
  • Dall’1 al 31 maggio 2017: +15%;
  • Oltre il 31 maggio 2017: +20%.

La III rata delle tasse universitarie scadrà il 31 maggio 2017 e, anche in questo caso, verranno applicate le more secondo la seguente modalità:

  • Dall’1 al 30 giugno 2017: +10%;
  • Dall’1 al 31 luglio 2017: +15%;
  • Oltre il 31 luglio 2017: +20%.

Qualora le scadenze fissate coincidano con giorni festivi o non lavorativi si intendono prorogate al primo giorno feriale utile.

I pagamenti dovranno, pertanto, essere effettuati secondo le date indicate sopra. Il mancato pagamento causerà l’impossibilità di sostenere gli esami o l’annullamento degli esami sostenuti in difetto del pagamento di quanto dovuto.

Le tasse potranno essere pagate secondo le seguenti modalità:

 1. per i pagamenti per i quali nella pagina personale sul sito di ateneo è presente il bollettino MAV precompilato (prima rata per le iscrizioni ad anni di corso successivi al primo, seconda e terza rata):

  • presso qualsiasi sportello bancario;
  • presso gli sportelli automatici Bancomat di Unicredit o di altre banche che forniscono analogo servizio;
  • con Banca via Internet per i clienti UniCredit aderenti al servizio;
  • con Banca telefonica per i clienti UniCredit aderenti al servizio;

———–

Ricordiamo che gli studenti iscritti all’a.a. 2016-17, che conseguiranno il titolo entro il 31 marzo 2017, avranno riconosciuto un rimborso pari a € 150,00 sul pagamento effettuato come prima rata della tassa di iscrizione.