Studenti&Fornelli – Lasagne di ricotta e spinaci: la ricetta

Una splendida giornata soleggiata tra i monti iblei, l’Etna svetta in lontananza, l’aria è pulita e…in frigo c’è una super mega vaschetta di ricotta da far fuori! Che sia vaccina, più delicata, o ovina, di sapore decisamente più intenso, la ricotta si presta a tanti tipi di preparazione. Potete optare per una semplicissima “pasta con la ricotta”, una torta salata, delle focacce, verdure ripiene o frittatine. Ma nell’ottica di un pranzo della domenica perché non provare a realizzare delle lasagne alternative alla classica bolognese?

L’ho abbinata a un classico in questo caso, gli spinaci! Potete scegliere un altro ortaggio, come la zucca gialla o le zucchine verdi, ma gli spinaci con la ricotta restano un classico intramontabile. Procuratevi degli spinaci freschi se potete, viceversa andranno benone anche i surgelati.

Ingredienti:

  • lasagne secche
  • ricotta vaccina o ovina
  • spinaci freschi
  • burro
  • latte
  • farina
  • sale e pepe q.b.
  • olio d’oliva
  • noce moscata
  • formaggio morbido a pasta filata
  • parmigiano grattugiato
  • un uovo sbattuto

 

Procedimento:

Lavate accuratamente gli spinaci, puliteli dai residui di terra tra le foglie e le radici. Metteteli in un’ampia pentola con un filo d’olio e copriteli, lasciandoli cuocere a fiamma media. Una volta appassiti assaggiateli ed eventualmente regolateli di sale. Toglieteli dalla pentola, poneteli in uno scolapasta e strizzateli per eliminare il liquido in eccesso.

Preparate la besciamella: in un pentolino fate sciogliere il burro, aggiungete la farina quanto basta a far asciugare il burro (si formerà il cosiddetto roux). Aggiungete sale e noce moscata. A questo punto, togliete il pentolino dalla fiamma e aggiungete il latte tiepido a filo mescolando continuamente. Riponete il pentolino su fiamma dolce e mescolate fino a completo addensamento.

In una terrina a parte lavorate la ricotta con una forchetta, regolandola di sale e pepe.

Procedete alla composizione delle lasagne: fate un fondo di besciamella, disponete il primo strato di pasta, la ricotta, gli spinaci, la besciamella, tocchetti di formaggio morbido, una spolverata di parmigiano e ripetete questo per quattro strati. Nello strato finale andrà spalmato un uovo sbattuto, che servirà a legare tutto e a formare una crosticina post cottura.

Infornate le lasagne a 200°C per mezz’ora o fino a quando si saranno dorate in superficie.

 

Articoli simili

Advertisement

Banner_UniAthena 300x250_gif
script async src="//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js">
Leggi articolo precedente:
MONASTERO – Torna a cantare la fontana del Chiostro di Ponente: i lavori per ridarle vita

Esistono dei luoghi legati alla quotidianità, luoghi a cui ci si affeziona, perché racchiudono ricordi ed esperienze. Sicuramente il Monastero...

Chiudi