CATANIA – Sfruttava le connessioni dell’Università per compiere attacchi informatici: denunciato 28enne

Sfruttava le connessioni dell’Università di Catania per danneggiare i sistemi informatici: è stato fermato un giovane hacker.

Un uomo di 28 anni, residente a Catania, è stato denunciato dalla polizia postale della città per accesso abusivo e danneggiamento a sistema informativo. L’indagine è scattata dopo la denuncia di una società catanese di software che era stata vittima di un attacco informatico.

Il giovane aveva sfruttato le connessioni dell’Università di Catania per mascherare la sua identità e per sfruttare le vulnerabilità dei sistemi informatici.

In seguito alla perquisizione, sono stati sequestrati tutti i dispositivi dell’indagato. Il giovane sostiene di aver danneggiato i sistemi informatici per verificarne la sicurezza.

 

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
METEO – Primavera anticipata a Catania: si alzano le temperature

L'arrivo dell'anticiclone di San Valentino si fa sentire: un clima mite accompagnerà Catania in questi giorni.  Oggi giovedì 16 febbraio il...

Chiudi