CATANIA – Pista ciclabile danneggiata, Tomarchio: “Attivarsi immediatamente”

Nonostante l’inaugurazione sia avvenuta da diverso tempo, i problemi relativi alla pista ciclabile del lungomare non si arrestano mai.

Al momento, la pista presenta diversi resti e cordoli a seguito di un incidente avvenuto tra uno scooter e un’automobile. E’ chiaro che, in una situazione del genere, la pista presenti pericoli per i ciclisti. A esporre la denuncia, il presidente della commissione patrimonio Salvatore Tomarchio che ha affermato:

La parte di corsia riservata nei pressi del viale Ulisse e di piazza Mancini Battaglia, è ora un percorso ad ostacoli a causa di una vettura che, forse, sbandando è finita all’interno della carreggiata azzurra distruggendo tutto. Un incidente che fortunatamente, in quel momento, non ha messo in pericolo la sicurezza e l’incolumità di tanti amanti dello jogging e della bicicletta che usano questo impianto. Per questo chiedo al sindaco Bianco di attivarsi immediatamente affinché resti di protezioni metalliche, spuntoni di ferro e parti di auto siano rimossi subito dalla pista ciclabile. Una situazione altamente rischiosa dove l’ignaro pedone o ciclista rischia di farsi seriamente male”.

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
LAVORO – Aumenta la disoccupazione giovanile, 40% di disoccupati a dicembre

Secondo l'ultimo rapporto Istat, cresce l'occupazione tra i 25 e i 34 anni ma torna ad aumentare la disoccupazione giovanile...

Chiudi