UNICT – Elezioni rettore, si va verso un’intesa Basile-Drago: ballottaggio al primo turno di votazioni?

Ci si avvicina al voto per le elezioni del rettore dell’Università di Catania e il clima si fa sempre più teso. Dopo la conferenza stampa tenuta dal candidato Enrico Foti all’hotel Sheraton di Catania, che ha visto riunite per l’occasione diverse personalità del mondo catanese, si vocifera che gli altri due candidati stiano per giungere a un accordo.

Sia il prof. Drago che il prof. Basile appartengono alla stessa area disciplinare e si sono presentati, fin da subito, in continuità con l’amministrazione Pignataro. A unire i due candidati anche la volontà di porre fine alle vicende giudiziarie in cui è stato coinvolto l’Ateneo catanese. Il candidato Foti, invece, si è proposto invece come innovatore rispetto all’era Pignataro, sostenuto, almeno in un primo momento, anche dall’ex rettore Tony Recca.

Sembrerebbe che Filippo Drago e Francesco Basile stiano per raggiungere un’intesa, in anticipo rispetto alla prima tornata di votazioni. In sostanza, se così fosse, il primo turno si trasformerebbe a tutti gli effetti in una sorta di ballottaggio tra due candidati. Secondo le ultime indiscrezioni, ricevute da LiveUniCT, il candidato prescelto sui cui far convergere i voti sarebbe il prof. Basile, attuale presidente della Scuola di Medicina.

 

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
Tra le nomination agli Oscar 2017 Fuocoammare, il documentario su Lampedusa

Oscar 2017, tra le nomination anche il documentario del 2016 Fuocoammare. Il documentario di Gianfranco Rosi sull'isola di Lampedusa ha ricevuto...

Chiudi