Classifica Demoskopica: Piemonte in testa al sistema sanitario, cattive notizie per la Sicilia

Il Ministero della Sanità ha reso nota la classifica Demoskopica del sistema sanitario italiano. In vetta alla classifica il Piemonte, mentre nei “titoli di coda” la Calabria. Ma la Sicilia quale posizione ricopre?

Nella classifica Demoskopica della sanità il Trentino Alto Adige ha lasciato il suo primato al Piemonte, aggiudicandosi tra le quattro aree territoriali “sane”, seguite dalle nove “influenzate” e dalle 7 “malate”. I dati sono forniti dall‘IPS, Indice di Performance Sanitaria, che per il secondo anno è stato realizzato dall’Istituto Demoskopica.

Lo studio segue sette indicatori:

  • soddisfazione sui servizi sanitari;
  • mobilita’ attiva;
  • mobilita’ passiva;
  • spesa sanitaria;
  • famiglie impoverite a causa di spese sanitarie out of pocket;
  • spese legali per liti da contenzioso e dasentenze sfavorevoli, costi della politica.

Tra le influenzate il Lazio, che ha perso 10 posizioni rispetto alla classifica dello scorso anno, Umbria e Liguria. A guadagnare posizione il Molise che non si colloca più tra i sistemi sanitari sofferenti.

Il primo posto è stato raggiunto dal Piemonte, con un punteggio di 492,1, provocando una retrocessione del Trentino Alto Adige al terzo posto, nonostante la regione avesse un punteggio di 403,9 punti. In seconda posizione la  Lombardia, con 450,5 punti, seguita dall’Emilia Romagna con 438 punti.

Al gruppo delle regioni influenzate appartengono: Lazio (318,1 punti) si posiziona in coda all’area perdendo ben 10 posizioni rispetto all’anno precedente, si piazzano Valle d’Aosta (375,4 punti), Toscana (370,7 punti), Marche (364,7 punti), Umbria (351,8 punti), Molise (347,2 punti), Veneto (336,3 punti), Liguria (335,9 punti) e Friuli Venezia Giulia (319,6 punti).

Cattive notizie per la Sicilia, ma più in generale per il Sud Italia, sono infatti le Isole maggiori e le regioni del Sud ad appartenere alle realtà sanitarie “malate”. La Sicilia nello specifico è al penultimo posto con 234,5 punti.

Ecco gli ultimi posti: Sardegna (277,9 punti), Basilicata (272,1 punti), Abruzzo (269,1 punti), Campania (259,3 punti), Puglia (243,3 punti), Sicilia (234,5 punti), Calabria (223,8 punti).

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
ULTIM’ORA – Morto a 84 anni Tullio De Mauro

Si è spento a 84 anni Tullio De Mauro,  linguista e autore del autore del Grande dizionario italiano dell’uso e della...

Chiudi