CATANIA – Controlli locali: blatte e sporcizia in un bar

Ieri la Questura di Catania ha proseguito i controlli negli esercizi commerciali catanesi. Individuato un bar con scarse condizioni igieniche e blatte.

chiusura_locale_blatte_ct

Si tratta del “Caffè Parisi S.R.L.”, in via San Giuseppe La Rena. Durante i controlli, effettuati anche del servizio ASP Veterinari e Igiene Pubblica, sono state rinvenute attrezzature sporche ed incrostate, mentre l’intero locale era infestato da blatte.

È stata disposta la chiusura dell’esercizio commerciale. Si indaga anche sul titolare, a cui è stata elevata una sanzione di 1000 euro. Nelle frigo erano, inoltre, presenti circa 500 arancini per un peso complessivo di 111 kg, brioches e una confezione di granella di mandorla per un totale di 8 kg: il tutto è stato sottoposto a sequestro.

Nella stessa via, anche il Mini Market, denominato Antica Salumeria, è stato controllato: il titolare è indagato per furto di energia elettrica tramite l’utilizzo fraudolento di una calamita.

A Borgo Ognina, è stato sanzionato il titolare di un “chiosco-bar”, che abusivamente  ha  adibito a zona di somministrazione la pubblica via, invadendolo con arredi vari ed attrezzature. I conseguenti adempimenti amministrativi hanno comportato il sequestro di n. 3 tavoli, 15 sedie e 3 ombrelloni.

Articoli simili


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
Casa Surace – Il ritorno al nord del terrone [VIDEO]

Con l'inizio di settembre salutiamo ahimè (ma forse sarebbe meglio dire ahinoi) le vacanze ritornando in città al fine di...

Chiudi