CATANIA – Arriva il torneo natalizio “Non rompere le palle”

Ritorna, a suon di«Non rompere le palle e divertiti», accompagnato dall’hashtag #nonromperelepalle, il fenomenale bubble soccer, “esploso” (è il caso di dirlo) a livello globale questa estate.

2015-12-19 16.52.05

Noto anche come zorb football o bubble football, è una versione divertente, ludica e poco impegnativa del calcio: adatto a uomini e donne di tutte le età, si gioca con poche e semplici regole: dare dei calci ad un pallone, per fare goal. Con una peculiarità: tutti i giocatori “indossano” sulla parte superiore del corpo una “bolla” trasparente gonfiabile, che rende le dinamiche di gioco a dir poco esilaranti.

Dopo la prima esperienza di domenica 6 dicembre, ecco arrivare i tornei: per prenotarsi bisogna contattare il numero 3454434692 o l’email vincimira@gmail.com. Il torneo, con squadre di quattro giocatori, prevede il costo per persona di 10 euro per l’intero torneo, che sarà organizzato a partire da gironi di tre o quattro squadre. Il tutto agli impianti Playa Soccer, in viale Kennedy 7 a Catania, domani domenica 20 dicembre dalle 10 alle 20: ampia la disponibilità di parcheggio.

LEGGI ANCHE: CATANIA – Arriva il bubble soccer: “Non rompere le palle e divertiti”

Articoli simili

Advertisement

Leggi articolo precedente:
La granita siciliana e il suo rito: una mostra interattiva la celebra

Domenica 20 dicembre, alle ore 17, sarà inaugurata la mostra interattiva “Dalle Neviere e nevaroli di Sicilia alla Storia della...

Chiudi