Trucchi da svelare: Le capsule Phytophanère

profilo phyto

Ciao a tutte! Oggi vi parlerò di un prodotto che, si può dire, è a “prova di parrucchiere”. Vi ho parlato dei metodi efficaci per ristrutturare i capelli, ma quello che vi descriverò a breve è un metodo alternativo. Come avrete notato dalla foto, il prodotto di cui vi starò per parlare non è il solito shampoo, balsamo o maschera per i capelli. Forse si tratta di un prodotto che fa molto di più. Ve lo presento, il PhytoPhanere di Phytophytophanere

#Phyto è un’azienda francese famosa nell’ambito del beauty per i suoi prodotti a base vegetale, con estratti naturali e tutti rivolti alla cura della chioma. Infatti, Phyto è famosa in Italia soprattutto per la sua crema per capelli Phyto 9 (poi divenne famosa anche la Phyto 7), che racchiude dentro la sua formula ben 9 o 7 principi botanici attivi atti a ristrutturare il capello e a dargli lucentezza e corposità. Penserete che già questo sia sufficiente per i capelli soprattutto quelli sfibrati, danneggiati, mal ridotti, usurati dalle piastre e dai phon, ma non è finita qui. Io ho scoperto il Phytophanere per caso. Mia madre ne aveva a casa una boccetta in più e me l’ha gentilmente concessa dicendomi che dalla prima ne aveva tratto giovamento quindi era più che sufficiente. Ero scettica perché mia madre non è la tipa che si mette a cambiare shampoo o altri prodotti ogni volta che ne finisce uno, anzi usa sempre lo stesso da anni, quindi la sua opinione mi meravigliò. Ho pensato che la sua era solo un’opinione da effetto placebo però ho voluto darle l’occasione di farle pensare che le credevo. Qualche domanda certo l’ho fatta e lei mi ha risposto entusiasta. Accetto la boccetta, me la porto a Catania e la consumo nel giro di tre mesi.  Tre mesi, sì, perché la boccetta contiene 90 capsule di principi concentrati che aiutano i capelli a essere più forti. Ho provato il prodotto l’anno scorso e mi aveva lasciato sbalordita. L’ho ricomprato quest’anno, in occasione della stagionale caduta di capelli che pare non si arresti mai e mi ha giovato nuovamente. Perché vi dico che è “a prova di parrucchiere”? Perché sono riuscita a farlo acquistare anche a una mia amica, scettica anche lei e lo sta provando dalla fine di settembre a questa parte. Una settimana fa è andata dal parrucchiere che la segue da sempre e lui le chiede: “Hai fatto qualcosa ai capelli? Stai passando un periodo meno stressante o cosa? I tuoi capelli sono migliorati! Sono più lucidi, più forti. Si vede che stanno meglio!”. Per accorgersene lui, che comunque, diciamocelo, usa prodotti siliconici tutti i giorni e quindi vede capelli sani dove non ci sono, vorrà dire che veramente le capsule di Phytophanere sortiscono il loro effetto. Inoltre il prodotto è indicato anche a chi ha le unghie molto deboli poiché unghie e capelli vanno di pari passo. Io, ad esempio, sono costretta a tagliare le unghie più spesso perché crescono più velocemente, sono più forti, meno “rigate” o zigrinate, non si sfaldano e sopportano meglio lo smalto. Così come i capelli sono più forti, più spessi, me ne cadono di meno, sono più lucidi e più setosi. Il tutto senza aver cambiato routine di shampoo. Uso sempre lo stesso. All’interno delle capsule troviamo un complesso di vitamine appartenenti al gruppo B più zinco più olio di borragine. intro phytoNon riscontro effetti negativi dell’assunzione di quello che poi è effettivamente un semplice integratore alimentare. L’unica cosa è che mi idrata il cuoio capelluto e permette che al capello arrivi un apporto nutritivo maggiore rispetto al normale. Per me che soffro di capelli tendenti facilmente a ingrassarsi, capite bene che non è proprio una cosa bella ma riesco facilmente a stare due giorni senza toccare lo shampoo. E fidatevi se vi dico che per me è già un record. Consiglio il prodotto anche a chi ritiene di avere i capelli sfibrati di suo cioè che non siano invece maltrattati da agenti esterni di qualsiasi genere.

Il costo è un po’ alto, 15.00 €per 90 capsule, ma se pensate che comunque la “cura” vi gioverà per un mese e mezzo o per tre mesi, qualora decidiate di assumere una capsula al giorno, allora i conti sono ottimi!

Spero di esservi stata utile. Ringraziamo il parrucchiere di Concy per averci dato la conferma dell’efficacia di questo prodotto e al prossimo articolo!

Articoli simili


Nasce a Modica e studia per tutta l’adolescenza lingue straniere. Arrivata all’università cambia rotta e decide di frequentare un corso in Scienze Educative dell’Infanzia e di Scienze Pedagogiche e Progettazione Educativa in cui si laureerà. Grande appassionata di letture classiche e straniere, che spaziano dai temi romantici tedeschi ai contemporanei manga giapponesi, lascia anche spazio a film fantasy, make up e viaggi. Collabora con Liveunict in veste di proofreader e pubblica ricette veloci per le rubriche Studenti&Fornelli e Trucchi da Svelare.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
ERSU – Pubblicato il bando per posti letto in Forestiera

Disponibile sul sito dell'ERSU il bando di Foresteria per l'attribuzione di posti letto nell'anno accademico 2015/16. È stato appena pubblicato il...

Chiudi