Torna “Mille miglia lontano”, lo spettacolo che riduce le distanze tra il Monastero e la Chiesa dei Benedettini

g814

E’ previsto per sabato 25 luglio lo spettacolo itinerante “Mille miglia lontano” liberamente ispirato alla novella di Federico De Roberto “Donato del Piano”, che racconta la storia del sacerdote che progettò l’organo, tutt’ora visibile, all’interno della monumentale Chiesa di San Nicolò l’ Arena e che visse nel Monastero nella seconda metĂ  del 1700.

“Mille miglia lontano” è un’ occasione unica per conoscere i percorsi ormai impraticabili all’interno di quel luogo incantato che era,  una volta, dimora dei Benedettini. Per l’ occasione verrĂ , infatti, riaperta quella porta che dal 1866 – anno della confisca statale del plesso monastico e del conseguente smembramento – separa il Monastero dalla sua Chiesa. 

L’itinerario previsto dallo spettacolo si estende dall ingresso principale dell’ ex  Monastero alla Chiesa, passando per il Chiostro di Levante. Ad accompagnare i visitatori tra le suggestioni di questo viaggio nei meandri della storia  saranno Pamela Toscano e Angelo D’Agosta, autori e al contempo interpreti di “Mille miglia lontano”.

L’iniziativa, nata nella menti di Officine Culturali, sarĂ  realizzata in collaborazione con il rettore della Chiesa di San Nicolò l’Arena, con il Comune di Catania e col Disum.

Lo spettacolo inizierà alle 19,30 e si concluderà alle 21,30. A causa del limitato numero di posti è necessario prenotarsi chiamando ai numeri 0957102767 | 3349242464.

Il costo intero del biglietto è di 8€. I possessori di Catania PASS e Monastero Card potranno usufruire del costo ridotto di 6 €.

Articoli simili

Advertisement

Leggi articolo precedente:
UNICT – CittĂ  della Scienza organizza visite guidate per studenti non udenti

Città della Scienza, in via sperimentale, prosegue l’apertura alle scolaresche e gruppi di studenti di ogni ordine e grado affetti...

Chiudi