Apple, OS X Yosemite parlerà il siciliano. Arriverà in autunno!

siciliano apple yosemiteAvete mai immaginato quanto spassoso sarebbe vedere nel vostro computer “munnizza” al posto di cestino o magari “cartazzi” al posto di documenti? Vi piacerebbe leggere “talìa” al posto di visualizza?

State sereni perché a breve tutto questo sarà possibile: il vostro pc riuscirà a “parlare anche il “siciliano” e il “napoletano”! No, non è uno scherzo!

Il noto marchio americano Apple ha, infatti, introdotto come lingue il siciliano e il napoletano nella preview del nuovo sistema operativo OSX Yosemite.  Il sistema, già disponibile dallo scorso luglio in beta, da questo autunno sarà reperibile nella versione ufficiale. Per far sì che i menu e le eventuali finestre di dialogo parlino i due dialetti  basterà  accedere alle Preferenze di Sistema, cliccare su “Lingua e Zona” e impostare “sicilianu” e “napulitano”.  L’idea è nata dopo il riconoscimento da parte dell’Unesco dello status di lingua madre ai due dialetti. Attenzione però:  non tutte le applicazioni presenti sul vostro Mac parleranno le due “nuove” lingue; il sistema infatti sarà solo in grado di “riconoscerle” qualora fossero sviluppate applicazioni che prevedano l’utilizzo di termini siciliani o napoletani.

Ne vedremo delle belle!

 

Articoli simili

Advertisement

Leggi articolo precedente:
FORITAAL 2014 – Alla Cittadella il 5° forum italiano sulle tecnologie abilitanti per il Well Being e l’Active Ageing

"Well Being" e "Active Ageing", ovvero tecnologie abilitanti per il benessere, l’invecchiamento attivo e l’assistenza remota di utenti deboli. Di...

Chiudi